Browsing All posts tagged under »informazione«

Ferrara, luoghi comuni, luoghi pubblici ed i miei miti da sfatare.

ottobre 1, 2011 da

0

Guardo spesso la trasmissione di Ferrara “Qui Radio Londra” su internet, ma non riesco mai a spiegarmi il perché. Dopo un po’ di tempo sono arrivato a due possibili motivazioni: masochismo personale ed un senso di paradosso che mi intriga quando lo guardo. Sul masochismo non posso fare molto, se non rivolgermi al più vicino […]

Torna la legge bavaglio, non facciamoci fregare

settembre 30, 2011 da

1

    Dopo il tentativo estivo, fortunatamente fallito grazie alla reazione indignata di molti cittadini, il Governo torna alla carica riproponendo lo stesso provvedimento, infilato questa volta all’interno del disegno di legge sulle intercettazioni. Questo comma estende l’obbligo di rettifica già previsto per la stampa a tutti i siti informatici, compresi quindi blog indipendenti, senza […]

Santoro lascia, la RAI collassa

giugno 7, 2011 da

3

Come forrse già saprete, Michele Santoro l’anno prossimo non condurrà più Annozero. Il giornalista ha infatti risolto, d’accordo con i vertici RAI, il contratto che lo legava al servizio pubblico. Il divorzio arriva dopo anni di rapporti burrascosi, di contrasti con la dirigenza e con la maggioranza politica, di ricorsi alla magistratura (il motivo principale […]

Le mani del governo sulla televisione: roba da DDR? no, roba da PDL

febbraio 11, 2011 da

0

La maggioranza si appresta a tentare il colpaccio: stabilire una volta per tutte che la RAI deve essere la cassa di risonanza del Parlamento. In un articolo di Aldo Grasso sul Corriere si espongono i particolari di un disegno di legge preparato dall’onorevole Alessio Butti del PdL per la Commissione di Vigilanza, che punta a […]

Lasciateci entrare, lasciateci leggere, lasciateci votare

gennaio 26, 2011 da

0

Negli ultimi anni si è diffusa una certa preoccupazione circa il futuro dei quotidiani, in seria difficoltà a causa della concorrenza di Internet. In particolare si cerca di capire come salvarli dal collasso economico, come escogitare nuove modalità di finanziamento. A mio parere però il dibattito, forse perchè animato soprattutto da giornalisti professionisti, non coglie […]