Difendiamo la libertà di Internet, facciamoci sentire

Posted on 1 luglio 2011 di

0


Ne ho già parlato qualche giorno fa, ma l’argomento è di importanza vitale: ci troviamo di fronte all’ennesimo tentativo, portato avanti da una classe politico-ammministrativa incompetente e gelosa del proprio potere, di imbrigliare l’informazione e il dibattito online con l’odioso pretesto della protezione del diritto d’autore.

è accaduto altre volte in passato, ma la delibera Agcom che entrerà in vigore il 6 luglio è a detta di tutti il provvedimento più pericoloso che sia mai stato approvato, perchè oltre ad essere ispirato ad una concezione dirigistica e verticale dell’informazione, disegna illegittimamente (perchè si sostituisce al Parlamento) un quadro d’azione ambiguo e svincolato dal controllo della magistratura, il tutto nella sostanziale indifferenza dell’opinione pubblica. è quindi necessario reagire. Come potete fare la vostra parte?

Sul sito di Agorà Digitale potete trovare tutte le info sulla delibera, i link alle pagine facebook altri approfondimenti http://www.agoradigitale.org/nocensura

Firmate e diffondete OVUNQUE la petizione all’Agcom, la trovate qui: http://www.avaaz.org/it/it_internet_bavaglio

Partecipate alle manifestazioni che si stanno organizzando a Roma e in altre città http://espresso.repubblica.it/dettaglio/censura-al-web-la-ribellione/2155068

Seguite, la sera del 5 luglio, la trasmissione-evento “La notte della Rete”, trasmessa online dal sito del Fatto Quotidiano, da tv locali e da altri siti e blog https://www.facebook.com/event.php?eid=186527864733678

Se siete blogger o giornalisti, scrivete un post e linkarlo ad amici e conoscenti. Ma anche se non lo siete.

Fate un account twitter e parlate della questione, usando l’hashtag #notterete

Annunci