Ma cosa fai senza il WI-FI!

Posted on 5 settembre 2010 di

3


Ecco con quanta solerzia il sindaco di Milano Letizia Moratti investe nelle nuove tecnologie (qui per l’articolo completo):

“Parte la sperimentazione in un’area che va dal Castello a via Dante a piazza Duomo, alla Galleria, a piazza Scala, a corso Vittorio Emanuele con l’ultimo avamposto wireless a piazza San Babila. Chiunque dotato di laptop o di smart phone e si ritroverà a passeggiare in quest’area potrà collegarsi a Internet. Gratuitamente.”

NOOOOOOOOOOO!! che figata! finalmente, dopo anni di promesse e smentite, il wi-fi pubblico e gratuito arriva anche a Milano! No, aspetta…

“Con due vincoli: la banda non consentirà più di 2500 connessioni contemporanee e la navigazione non potrà durare più di un’ora. A meno che uno non si colleghi a siti istituzionali: Comune, Provincia, Regione, Polizia, Carabinieri e via dicendo. In questo caso, la connessione è illimitata.”

E non è tutto:

“Chiaramente, per le normative anti-terrorismo, tutti coloro che vorranno utilizzare il wi-fi gratuito del Comune dovranno registrarsi.”

Chiaramente. Mi sembrava strano in effetti. Ma su col morale, non è il caso di lamentarsi, abbiamo il grande privilegio di poter godere di una connessione illimitata ai siti della Polizia e dei Carabinieri! Mica cazzi!

Il Cattivo

Annunci